Malta

Costituire una società a Malta ha molti vantaggi.

In primo luogo l’isola è vicina sia al Nord Africa e all’ Europa Continentale, ed è anche membro dell’Unione Europea. La sua  prossimità geografica con l’Africa settentrionale offre anche notevoli vantaggi per gli investitori che desiderano utilizzare Malta come base operativa per i paesi della regione, in particolare i paesi che stanno apprendo all’economia mondiale dopo molti anni d’isolamento. La Libia ne è un caso emblematico; è un paese con un potenziale illimitato che ha appena iniziato il processo per ricostruirsi, e che sta attirando l’attenzione internazionale.

Malta inoltre è una delle economie meno compromesse dall’attuale crisi dell’Euro e rappresenta una delle giurisdizioni più sicure dove investire ed offre interessanti condizioni fiscali per chi vuole stabilirvi la propria residenza.

 Malta  come centro finanziario nascente

Malta si sta impegnando per diventare un centro finanziario d’importanza, e a già riscosso un notevole successo verso questo obiettivo. In effetti negli ultimi anni  che c’è stata una forte crescita nella registrazione di fondi e di servizi relativi. Recentemente, la Hedge Funds Review ha ribadito ancora una volta nel Malta Special Report 2011/2012 che Malta è un paese che possiede una grande potenzialità di crescita.

Altri esempi dell’importanza crescente di Malta si trova nel Global Financial Centres Index, pubblicato il 3 marzo 2008.  In questo indice gli esperti hanno identificato Dubai e Shanghai come i due centri che probabilmente aumenteranno d’importanza nel corso dei prossimi due o tre anni, seguiti da Malta e Singapore. Anche al interno dello stesso documento, Malta è elencata come uno dei primi cinque centri finanziari che potrebbero diventare rilevanti nei prossimi anni.

Malta membro dell’Unione EuropeMalta è membro dell’Unione Europea dal maggio 2004. Successivamente, ha adottato l’euro nel gennaio 2008. L’adesione all’UE offre un comfort notevole per gli investitori in quanto significa che l’intero corpo della legislazione dell’UE, che adesso è diventata considerevole, è applicabile a Malta. Pertanto, come esempio, le società che si stabiliscono a Malta possono trarre benefici dalla direttiva applicabile sugli interessi e canoni.  Grazie a questa direttiva, in certe circostanze, il pagamento d’interessi o canoni tramite stati membri, può essere essentanto dal pagamento d’ imposte. Questo rende Malta un trampolino di lancio ideale per entrare nel UE, anche per imprese non europee ma che sperano di stabilire scambi intracomunitari.

Altri vantaggi della legislazione UE più specifica al settore delle imprese sarebbe la direttiva relativa alle fusioni transfrontaliere delle società di capitali e la possibilità di usare specifici entità aziendali europei come la Societas Europaea.

Diritto societario basato su normative del Regno Unito.

Questo vantaggio è più rilevante per gli investitori che hanno familiarità con il diritto societario inglese. Il diritto maltese sulle società trae origine dal modello inglese; questo significa che le persone che hanno già aziende nel Regno Unito sono a conoscenza dei concetti giuridici presenti nel Companies Act (la legge maltese sulle società). Questa familiarità conforta gli investitori, che non devono familiarizzarsi con un’altro sistema di norme societarie completamente diverse.

Inoltre, benché le leggi maltesi sono pubblicate sia in maltese e sia in lingua inglese, e anche se normalmente è la versione maltese la versione che prevale in caso di difficoltà di interpretazione, esiste un’eccezione per il diritto societario. Infatti, secondo il Companies Act è la versione in lingua inglese che prevale su quella maltese. Questa particolarità è legata alla storia giuridica di Malta. Tuttavia, questa curiosità storica aggiunge ulteriore comfort ad un investitore la cui lingua di lavoro è l’inglese.

 Societa’ Maltesi

Le società di capitale maltesi (limited liability companies) si dividono in:

-Public limited companies (PLC) : capitale sociale minimo 45589 €, deve esser versato non meno del 25% della quota sottoscritta, il numero minimo di soci è 2, si richiedono 2 direttori ed un segretario di società

-Private limited companies (LTD): capitale sociale minimo 1170 €, versato il 20%, il numero minimo di soci è 2 ed il massimo 50, si richiede un direttore ed un segretario di società (il direttore non può essere una persona giuridica)

-Private exemp companies: forma particolare di LTD che ammette anche un singolo azionista. i soci devo essere persone fisiche, il direttore può svolgere anche l’incarico di segretario di società.

La tassazione societaria a Malta è del 35% tuttavia agli azionisti residenti all’estero sono restituiti i 6/7 dell’imposta, quindi l’imposta reale è del 5%. La restituzione avviene entro il mese successivo al versamento.

Si tratta di fatto dell’imposta societaria più bassa d’Europa. Vi è inoltre un imposta annuale sul capitale autorizzato che varia tra i 164 € ed i 979 €

Gli obblighi della società sono: un’assemblea generale annuale, un rendiconto annuale, un bilancio.

L’ IVA a Malta è del 18%

Vantaggi Fiscali

Questi vantaggi fiscali sono molto importanti per le persone che desiderano stabilire le loro imprese a Malta, in quanto consentono loro di godere di una pressione fiscale diminuita tramite strutture efficienti.

Inoltre, Malta ha una rete estensiva di accordi sulla doppia imposizione. Queste convenzioni aiutano a diminuire l’incertezza per l’investitore in quanto evitano la doppia imposizione di tasse.

 Malta offre anche notevoli vantaggi fiscali. Infatti l’isola ha una delle aliquote fiscali più basse dell’ Unione Europea. Le norme fiscali sono pienamente compatibili con gli standard e normative emesse dall’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico). Essendo pienamente in armonia con gli standard fiscali internazionali, Malta appare nella lista Bianca dei paesi a fiscalità ordinaria con una buona reputazione nel ambito internazionale. Le strutture societarie maltesi sono basate sul sistema di full imputation e il sistema del rimborso dell’imposte, che sono approvate dalla Commissione europea. L’accordo tra Malta e l’Unione Europea è stato siglato nel 2006, dopodiché si è convenuto che sulla distribuzione degli utili, la società pagherà la tassa societaria, una parte delle quale sarà rimborsata al socio.

Condizioni di tassazione particormente  vantaggiose sono realizzate per l’intestazione di yacht e società di scommesse e giochi on line.

Vi è la possibilità di ridomicilare una società estera in Malta: Es possedete una società offshore o una srl italiana e decidete di operare in Malta con i vantaggi fiscali, sarà possibile ridomicilarla risparmiando sui costi di costituzione.

Richiesta informazioni

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03.

Numero verde

800 912 820