Sant Lucia

St.Lucia è molto conosciuta come paradiso fiscale offshore. Non ci sono imposte sui guadagni derivanti dagli investimenti di capitale e non ci sono imposte di successione. Non esistono tasse sugli interessi bancari e sui dividendi percepiti. Quindi è l’ideale per persone che hanno i propri redditi derivanti da capitali o da proprietà detenute in qualsiasi parte del mondo. Inoltre per le società con sede nell’isola esiste un periodo di dieci anni di esenzione fiscale totale e dopo tale periodo le imposte possono diventare al massimo del 15%. Per tutte le attività legate ai sevizi offshore e di consulenza direzionale è stato introdotto un credito di imposta del 95% su tutti i guadagni ottenuti.Esistono poi delle società, le IBC, che possono incorporare società estere e garantire una specie di scudo fiscale offshore. Anche i dipendenti di queste società godono di esenzione fiscale.

Per quanto riguarda le attività di commercio internazionale, l’isola di Santa Lucia ha una zona franca (duty free zone) dove effettuare importazioni ed esportazioni senza dazi. La vicinanza con l’aeroporto (Hewanorra International Airport) e con il porto (Vieux Fort Sea Port) che consente il transito anche per le navi ad alto tonnellaggio, la rende molto attrattiva per molte attività commerciali.

Il governo sta perseguendo una politica per facilitare gli stranieri, soprattutto se qualificati professionalmente, che vogliano risiedere sull’isola o per lavorare o per avviare un’impresa. È possibile ottenere un permesso di lavoro a costi ragionevoli e una volta ottenuto si potrà richiedere un permesso di soggiorno anche per i propri familiari al seguito. La cittadinanza nell’isola richiede una residenza di almeno sette anni.

Richiesta informazioni

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03.

Numero verde

800 912 820